Titoli di accesso

L'accesso al corso prevede il possesso di una laurea di primo livello o quadriennale. I laureati nelle classi 18 (ex D.M. 509/1999) e 19 (ex D.M. 270/2004), di qualunque università italiana, sono comunque ritenuti idonei all'ammissione, purché in possesso di idoneità di livello di B1 nella lingua o lingue di cui è previsto l'esame B2 nel piano di studi di magistrale (vedi dettagli più oltre nella pagina).

 

Lo studente non in possesso di laurea classe 18 o 19, per essere ammesso al Corso di Laurea Magistrale, dovrà, oltre a possedere il requisito linguistico di cui sopra, aver maturato 60 CFU come di seguito indicato:

  • 30 CFU liberamente scelti all'interno dei settori M-PED/01, M-PED/02, M-PED/03, M-PED/04;
  • 6 CFU di ambito psicologico all'interno di tutti i settori M-PSI;
  • 24 CFU liberamente scelti tra almeno due dei seguenti settori:
  • SPS/07, SPS/08, SPS/12, M-DEA/01, M-FIL/03, M-FIL/04, M-FIL/05, M-FIL/06, M-GGR/01, M-GGR/02, SECS-P/01, SECS-P/02, M-STO/04, L-ART/03, L-ART/05, L-ART/06, L-ART/07, L-FIL-LET/10, L-FIL-LET/11, IUS/01, IUS/07, IUS/17, MED/39, MED/43.
 
Chi non fosse in possesso dei requisiti può pre-iscriversi alla LM entro i termini prescritti e acquisire i crediti mancanti tramite esami singoli tratti dall'offerta delle Lauree Triennali. Non appena conseguiti i crediti mancanti, l'iscrizione diverrà effettiva. In ogni caso il debito va colmato entro il 31 marzo pena la decadenza della pre-iscrizione.

 

E' richiesta la conoscenza a livello B1 di una delle lingue straniere previste dal piano di studi del corso, conseguita durante gli studi precedenti o attestata da idonea certificazione. Si consiglia di richiedere al più presto al proprio Ateneo l'attestazione del livello dell'esame, se non già indicato nella documentazione, poiché il rilascio di tale attestazione può richiedere tempo. In mancanza di attestazione del livello non potremo considerarlo titolo di accesso valido e l'esame di lingua B1 rientrerà tra i crediti da recuperare per l'accesso. 

 

Si richiede inoltre il possesso di competenze di comprensione di testi scritti informativi/argomentativi in lingua italiana di argomento filosofico, geografico, pedagogico, psicologico, sociologico. A questo scopo, all'inizio del Corso si procederà a una verifica dei requisiti di accesso le cui modalità saranno previste dal Regolamento Didattico del Corso.

 

Si specifica che in ogni modo non si tratta di debiti formativi in termini di CFU, ma solo di attività integrative di supporto per migliorare la capacità di analisi e comprensione dei testi proposti.