Procedura online per il tirocinio, dall'attivazione alla verbalizzazione

La gestione amministrativa dei tirocini è interamente realizzata online attraverso l'applicazione Esse3. Ad essa accedono tutti gli attori coinvolti, ovvero lo studente, l’azienda ospitante e il docente tutor, ciascuno con le proprie credenziali.

 

Le fasi in cui si articola il tirocinio sono le seguenti:

  1. Inserimento del tirocinio nel proprio piano di studio. Usando Esse3, nelle apposite finestre temporali, lo studente inserisce il tirocinio nel proprio piano, scegliendo fra le modalità e il numero di crediti possibili.
  2. Scelta dell’ente in cui svolgere il tirocinio. Lo studente ha due possibilità:
    - candidarsi ad una opportunità tra quelle presenti in Esse3, se l’ente ospitante ha inserito una opportunità aperta
    - prendere contatti con un ente a propria scelta e attendere che il referente di tale ente avvii uno stage specifico per lo studente dentro Esse3
    In questa fase, lo studente può avere un supporto informativo e formativo dai supervisori di tirocinio.
  3. Scelta del tutor accademico, presa visione e conferma del progetto formativo. Sempre dentro Esse3, lo studente sceglie il proprio tutor, attenendosi alle aree di competenza indicate qui 
  4. Incontro iniziale, in università, con i supervisori di tirocinio, con lo scopo di prepararsi all’esperienza di tirocinio. L’incontro è obbligatorio. Date e modalità sono indicate qui 
  5. Dopo che, in Esse3, il docente tutor e l’Ufficio tirocini dell’Ateneo hanno approvato il progetto formativo, lo studente può iniziare il tirocinio. Durante lo svolgimento, allo studente è richiesto di firmare le ore effettuate, usando l’apposito modulo (Allegato b del Regolamento di Tirocinio)
  6. Dopo avere svolto circa 1/3 delle ore complessive del tirocinio, lo studente partecipa al primo incontro di monitoraggio, in università, con i supervisori di tirocinio, con lo scopo di valutare l'esperienza svolta fino a quel momento, valutare il perseguimento degli obiettivi formativi e l'opportunità di eventuali cambiamenti. Dopo circa i 2/3 del tirocinio lo studente partecipa al secondo incontro di monitoraggio durante il quale si riflette sulla stesura della relazione finale e sul valore del tirocinio che sta per concludersi. Gli incontri sono obbligatori. Date e modalità sono indicate qui 
  7. Alla fine del tirocinio, lo studente compila su Esse3 il questionario di valutazione del tirocinio. Analogamente, compila il questionario di valutazione anche il tutor aziendale che ha seguito il tirocinante all’interno dell’ente ospitante.
  8. Alla fine del tirocinio, lo studente prepara la propria relazione finale, secondo le modalità indicate qui. Inserisce sulla piattaforma Esse3 la relazione, in formato pdf, e i fogli delle presenze, debitamente scannerizzati in formato pdf. 
  9. Lo studente invia una mail al proprio tutor universitario per informarlo dell’inserimento di tutta la documentazione richiesta su Esse3 
  10. Il Tutor universitario convocherà lo studente  per un confronto sui significati formativi dell'esperienza svolta. Durante tale incontro, il docente chiude il tirocinio e verbalizza i relativi crediti nella carriera dello studente.
Se si riscontrano difficoltà

Se si riscontrano difficoltà durante la procedura scrivere una email all’indirizzo tirocinionline@unipr.it, indicando nome, cognome, numero matricola e nome dell’ente ospitante o del referente di tale ente con il quale si tengono i contatti e una descrizione del problema riscontrato.